Ricevimenti

colloquio-riunione

Rapporti e comunicazioni con le famiglie

Le comunicazioni tra docenti e famiglie si svolgono attraverso i canali ufficiali di contatto (lettera o avviso tramite la segreteria didattica, libretto delle comunicazioni) ovvero tramite ricevimento negli orari settimanali dedicati o concordati appositamente.

Il registro elettronico in uso in tutte le classi rappresenta un ulteriore mezzo di comunicazione: i genitori, in possesso di credenziali personali, hanno la possibilità di accesso alla registrazione delle assenze, note disciplinari, annotazioni, argomenti delle lezioni, circolari, voti. Per motivi tecnici, l’aggiornamento di alcuni dati può non essere contestuale ma avvenire in uno spazio di tempo comunque non maggiore di 48 ore.

I docenti ricevono i genitori due volte al mese su appuntamento, in giorni stabiliti e comunicati alle famiglie a cura dei docenti stessi.

            Due volte all’anno, una per ciascun periodo in cui è suddiviso l’anno scolastico, si svolgeranno i ricevimenti pomeridiani.

            Al fine di garantire il miglior rapporto con le famiglie, gli insegnanti di sostegno ricevono sia al mattino sia nei ricevimenti pomeridiani su appuntamento.

NEL PERIODO DI EMERGENZA COVID:

 I ricevimenti si svolgeranno a distanza una volta a settimana, i docenti accoglieranno  le richieste dei genitori  tramite il Registro elettronico e le modalità verranno fissate tramite email  sempre attraverso il RE. I docenti sentito il parere dei genitori decideranno se inviare un resoconto scritto oppure fissare un videoincontro.

Per motivi particolari i docenti convocheranno i genitori e i genitori possono chiedere colloqui straordinari. conclusione degli scrutini intermedi gli studenti ricevono una scheda informativa con il dettaglio delle valutazioni negative riportate nel primo periodo, le carenze rilevate, nonché modalità e indicazioni per il recupero.

            A metà del secondo periodo i Consigli di classe elaborano una scheda informativa per gli studenti e le loro famiglie, nella quale vengono sintetizzati il profitto delle singole discipline, il superamento o meno dei debiti e il rendimento complessivo raggiunto.

Infine, per i soli alunni che presentino carenze in almeno tre discipline, i consigli di maggio predispongono una scheda informativa con l’evidenza delle situazioni delle insufficienze al momento presenti.

Allegati
Elenco orario di ricevimento mattutino