I Dipartimenti

Il collegio dei docenti si articola in dipartimenti disciplinari e interdisciplinari e in organi di programmazione didattico-educativa e di valutazione degli alunni.

In sede di Dipartimento disciplinare, i docenti sono chiamati a:

  • concordare scelte comuni inerenti la programmazione didattico-disciplinare,
  • stabilire gli standard minimi di apprendimento, declinati in termini di conoscenze e competenze, coerentemente con le Indicazioni nazionali.
  • individuare le linee comuni dei piani di lavoro individuali.

Sempre in sede di Dipartimento i docenti possono programmare le attività di formazione e di aggiornamento in servizio, comunicare ai colleghi le iniziative che vengono proposte dagli enti esterni e associazioni e programmare le attività extracurricolari e le varie uscite didattiche funzionali all’area disciplinare interessata.

Essendo il Dipartimento gruppo di lavoro specifico e produttivo, formula soluzione alle tematiche strettamente inerenti ciascun indirizzo, elabora stimoli e proposte per un complessivo arricchimento dell'Istituto in un'ottica collettiva della scuola. Le sedute sono presiedute dal coordinatore di Dipartimento, individuato in seno al Dipartimento, in relazione alle esperienze acquisite negli anni precedenti ed alle capacità di organizzare e promuovere attività di lavoro finalizzate al miglioramento della didattica con i seguenti ruoli:

  • rappresenta il proprio dipartimento anche in sede di Collegio docenti;
  • presiede le sedute, affida la verbalizzazione delle sedute e assicura la consegna dei verbali entro cinque giorni dalla riunione;
  • individua esigenze e bisogni del gruppo docenti e ne riporta le istanze alla Dirigenza;
  • tutte le volte che lo ritenga necessario, entro il monte ore orario annuo fissato dalle norme contrattuali vigenti, convoca di norma con un preavviso minimo di cinque giorni le riunioni di dipartimento;
  • è punto di riferimento per i docenti del proprio dipartimento come mediatore delle istanze di ciascun docente, garante del funzionamento, della correttezza e trasparenza del dipartimento;
  • collabora con il Dirigente Scolastico alla promozione e all'organizzazione delle attività che rappresentano la linea didattica culturale condivisa in dipartimento (iniziative culturali extrascolastiche, bandi di concorso ecc.);
  • verifica eventuali difficoltà presenti nel proprio dipartimento e incoraggia l’applicazione delle decisioni prese collegialmente.
  • promuove l’individuazione di percorsi multi- e interdisciplinari, mantenendo i contatti con i coordinatori degli altri dipartimenti;
  • coordina le proposte di acquisti e le presenta al Dirigente Scolastico;

 

Il nostro Istituto intende i Dipartimenti disciplinari quali luoghi protagonisti di scelte culturali, all'interno dei quali individuare gli aspetti irrinunciabili del percorso formativo, di confronto metodologico, di produzione di materiali, di proposte di formazione e aggiornamento, di individuazione degli strumenti e delle modalità per la rilevazione degli standard di apprendimento.

Allegati
Coordinatori Dipartimento 2021/22