Il torneo della disputa

Il Torneo della disputa Dire e Contraddire è oggetto del Protocollo d’intesa tra il Consiglio Nazionale Forense ed il Ministero dell’Istruzione. La nostra scuola ha aderito alla proposta del Consiglio Nazionale Forense per la validità degli obiettivi.

In questo momento storico in cui la comunicazione sembra avvenire non attraverso il confronto costruttivo e l'ascolto ma attraverso forme di aggressione e di demolizione del pensiero altrui, con il Torneo, l’Avvocatura si assume la responsabilità e l’impegno di essere vicino ai giovani per insegnar loro a comunicare in modo efficace ed efficiente perché essere cittadino nella famiglia, nella scuola, nella società vuol dire saper comunicare in modo corretto, abbandonando modalità e strategie da talk show, per far sì che la disputa da momento di s-contro diventi luogo di in-contro.

L’obiettivo del Torneo è, infatti, quello di fornire ai giovani le tecniche per saper argomentare e controargomentare in maniera efficace ed efficiente, permettendo di acquisire la padronanza del “saper dire” e “contraddire” mediante un discorso efficace modulato a ritmo di ethos, logos e pathos.

Allegati
Torneo della Disputa (1).pdf